Chi siamo

Il Veritas Amoris Project mette al centro la verità dell’amore come chiave di comprensione del mistero di Dio, dell’uomo e del mondo e come approccio pastorale integrale e fecondo. Il patrimonio intellettuale che il Progetto Veritas Amoris promuove ha tre pilastri: 
=> La teologia del corpo di San Giovanni Paolo II, 
=> la teologia dell'amore di Papa Benedetto XVI e 
=> la pedagogia dell'amore di Papa Francesco con la sua attenzione alla fragilità umana. 

L’espressione “verità dell'amore” si ispira all’opera di Karol Wojtyła / Giovanni Paolo II, che si sofferma ripetutamente su di essa, specialmente nell'opera Amore e responsabilità e nelle sue Catechesi sull'amore umano nel piano divino: “Che cosa significa il vero amore? Significa un amore in cui si realizza la vera essenza dell'amore, l'amore che si rivolge al vero (e non solo apparente) bene in modo vero, cioè nel modo che corrisponde alla natura del bene" (Amore e Responsabilità). 

Paradigmatico per il contenuto e il metodo del Progetto è il dialogo di Gesù con la samaritana al pozzo, in cui Gesù “si rivolgeva al suo desiderio di amore vero" (Amoris Laetitia, n. 294). In questo modo, l’ha resa capace di un agire nuovo; l’ha rigenerata come soggetto morale nella sinergia di grazia e virtù, portandola a convertirsi e ad annunciare il Vangelo ai suoi concittadini (cfr. Gv 4, 28-29). 

La prospettiva della verità dell’amore aiuta a superare il soggettivismo di un amore senza verità, per cui l’unico criterio per l’azione è l’autenticità delle proprie emozioni. Permette anche di superare l’oggettivismo di una verità senza amore, che si limita ad imporre regole esterne alla libertà umana. Superando il vecchio paradigma che contrappone 
=> l’emotivismo all’intellettualismo, 
=> il soggettivo all’oggettivo, 
=> l’interiorità della coscienza all’esteriorità della legge, 
questo nuovo paradigma, in continuità con i principi sorgivi della tradizione cattolica, propone una logica dell’amore che, manifestandosi, porta in sé i criteri della sua verità. 

Questo Progetto vede la luce mentre imperversa una pandemia che ha messo in questione l’assetto culturale di sicurezza sul quale l’umanità ha vissuto gli ultimi decenni. Ma in questo modo, proprio tale esperienza può ricordarci il dono originario sul quale si edifica la vita di ogni persona e dell’intera società. La pandemia rende urgente la domanda sulla verità dell’amore, come domanda sui rapporti che sostengono la vita e permettono di raggiungere la pienezza del bene comune. Il Progetto tiene conto di questa circostanza storica concreta per mettere in luce il primato di Dio, fondamento ultimo di tutti i nostri legami, e cercare la parola con cui la Chiesa è chiamata ad illuminare questa situazione.

Per articolare una visione adeguata della “verità dell’amore”, il Progetto si focalizza su dodici tesi: 

LEGGI LE TESI
Il Consiglio Scientifico del 
Veritas Amoris Project

René Ecochard

Isabelle Ecochard

Contattaci

info@veritasamoris.org

Seguici

Images on this page

Livio Melina

  Livio Melina è Teologo Moralista. Già Ordinario di Teologia morale (dal 1996 al 2019) presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia a Roma, di cui fu Preside dal 2006 al 2016. Vi ha fondato e diretto l’Area Internazionale di Ricerca in Teologia morale. Membro ordinario della Pontificia Accademia di Teologia, è stato Direttore scientifico della rivista Anthropotes. È stato visiting Professor a Washington DC e a Melbourne, ed ha tenuto corsi e conferenze in varie Università internazionali. 

Clicca qui per il suo curriculum con bibliografia.

Stanisław Grygiel

è Docente emerito di Antropologia filosofica al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II a Roma. Dal 2004 è Direttore della Cattedra Karol Wojtyła presso il medesimo Istituto. Nato in Polonia, negli anni ’60 ha proseguito il dottorato in filosofia presso l’Università Cattolica di Lublino sotto la direzione di Karol Wojtyła. Negli anni 1963-1980 è stato direttore del mensile Znak di Cracovia, e negli anni 1970-1980 è stato docente di filosofia alla Pontificia Accademia Teologica di Cracovia. È co-fondatore del trimestrale Il Nuovo Areopago, di cui è stato caporedattore fino al 2002. Dal 1980 vive a Roma. 

José Granados

è dottore in teologia e professore di teologia del matrimonio e della famiglia. È il Superiore Generale dei Discepoli del Cuore di Gesù e di Maria. È autore di numerosi libri.

Consultare il suo curriculum qui.

José Noriega

Durante 18 anni ha insegnato la Teologia morale speciale come Professore ordinario al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, Roma, 2002-2019 Attualmente insegna Fundamental Moral Theology, al Seminario St. John Vianney di Denver, CO.   Tra le sue pubblicazioni: Gli enigmi del piacere: cibo, desiderio e sessualità (2014) Il destino dell’eros. Prospettive di morale sessuale (2006) Con L. Melina e J.J. Pérez-Soba, Camminare nella luce dell’amore. I fondamenti della morale cristiana (2008) Con R. & I. Ecochard, ha editato Dizionario su sesso, amore e fecondità (2019)

Per il suo curriculum clicca qui.

Stephan Kampowski

è professore ordinario di Antropologia Filosofica presso il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II a Roma. Dal 2012 è anche professore invitato presso la Facoltà di Filosofia della Pontificia Università di San Tommaso (Angelicum), Roma.

Per la sua pagina web personale clicca qui.

Oana Gotia

Oana Maria Gotia ha insegnato Teologia Morale Speciale per 10 anni presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per il gli Studi su Matrimonio e Famiglia a Roma fino al luglio 2019, dopo aver conseguito il dottorato sulla bellezza della virtù della castità nel pensiero di San Tommaso d’Aquino nel 2009. 

Il suo curriculum si trova qui.

Giuseppe San Yong Kim

Giuseppe Sang Yong Kim è dottorato in Teologia. Attualmente è professore di Teologia Morale presso il Seminario della Gwangju Catholic University in Naju, Corea del Sud, ed è giudice al tribunale ecclesiastico della Jeonju diocesi, Corea del Sud.

Jarosław Merecki

è sacerdote della Congregazione religiosa Societas Divini Salvatoris. Ha studiato teologia e filosofia in Polonia e Lichtenstein, conseguendo poi il dottorato all’Università Cattolica di Lublino sotto la direzione di Tadeusz Styczeń. Dopo alcuni anni da Ricercatore alla stessa Università, nel 2001 è venuto a Roma come professore all’Istituto Giovanni Paolo II, dedicato agli studi sul matrimonio e la famiglia. Dall’anno 2000 è Vice-direttore della rivista Ethos ed è membro del Comitato Scientifico della Cattedra Wojtyła presso l’Istituto Giovanni Paolo II.

Juan de Dios Larrú

è sacerdote e docente stabile di Morale fondamentale presso la Facoltà Teologica di San Dámaso (Madrid) e presiede la Associacione “Persona e famiglia” dedita alla formazione delle famiglie nel ambito della pastorale familiare nella Spagna.

Luigi Zucaro

è medico, endocrinologo. È sacerdote dal 2009. Ha conseguito il dottorato in teologia presso l’Istituto Giovanni Paolo II a Roma, dedicato agli studi sul matrimonio e la famiglia, dove in seguito ha anche ricevuto un incarico di insegnamento. È professore incaricato presso l’Istituto Pastorale Redemptor Hominis della Pontificia Università Lateranense, oltre alla sua mansione principale come Responsabile della Funzione Bioetica dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” a Roma.

Alberto Frigerio

  Sacerdote della Diocesi di Milano. Professore incaricato di Etica della vita presso l’ISSR di Milano e docente di Religione presso il Centro di Formazione Professionale In-Presa di Carate Brianza. Laureato in Medicina e Chirurgia, ha conseguito un Master in Integrative Neuroscience presso l’University of Edinburgh, Scozia. Ha conseguito la Licenza e il Dottorato in Sacra Teologia al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, Roma e Washington.

Image 1: Saint John Paul II, taken from L. Grygiel – S. Grygiel – P. Kwiatkowski, Bellezza e spiritualità dell’amore coniugale. Con un inedito di Karol Wojtyła, Cantagalli, Siena 2009. 
Image 2: Paradigm shift concept, Shutterstock.com ID: 84689764 by B Calkins. 
Image 3: Smiling diverse female colleagues wearing protective face masks, Shutterstock.com ID: 1703999134 by Fizkes. 
Image 4: Politicians or corporate officers sitting at round table, Shutterstock.com ID: 1186499143 by Iconic Bestiary.

Aude Suramy

E' professore straordinario alla Facoltà di Filosofia dell'Istituto Cattolico di Tolosa (Francia), Facoltà dalla quale fu Vice-Decano da 2015 a 2020. Si è specializzata nel pensiero filosofico di Karol Wojtyla con una tesi di dottorato intitolata la Via dell’amore all'Università Sorbonne-Paris IV.  Ha pubblicato diversi articoli a circa il pensiero di Karol Wojtyla/ san Giovanni-Paolo II. 

Marek Iskra 

è sacerdote e membro fondatore dell’associazione “Accademia Karol Wojtyła” e direttore del Centro Diocesano Pastorale per la Famiglia a Banska Bystrica (Slovacchia). In 2005 ha ottenuto la licenza in sacra teologia al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, sede centrale, con una tesina intitolata: “Dono dello Spirito e amore sponsale nelle catechesi di Giovanni Paolo II sull’amore umano.”

Daniel Granada

è sacerdote diocesano dell'Arcidiocesi di Saragozza dal 1996. Laurea in Teologia presso l'Università di Salamanca (Spagna, 1995) e dottore in Teologia presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli Studi su Matrimonio e (Roma, Italia, 2010). Professore di Teologia Morale Fondamentale presso l’Università di Navarra (2014-), e di Morale della Persona presso il Centro di Studi Teologici dell’Aragona (CRET), a Saragozza (2011-). 

Per il suo curriculum clicca qui.

Tracey Rowland

è professore ordinario di teologia presso l’Università di Notre Dame di Sydney, Australia, dove tiene la Cattedra San Giovanni Paolo II. Nel 2001 è stata nominata Decano dell’Istituto Giovanni Paolo II per il Matrimonio e la Famiglia di Melbourne, incarico che ha rivestito fino al 2017. È membro della Commissione Teologica Internazionale e autrice di sei libri, il più recente dei quali è Potraits of Spiritual Nobility (New York: Angelico Press, 2019). Nel 2020 le è stato conferito il Premio Ratzinger.

Per un suo curriculum più dettagliato clicca qui.

Alexandra Diriart

Alexandra Diriart, csj, è docente stabile straordinario di “Spiritualità familiare e trasmissione della fede”
presso la Sede Centrale del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, Roma.
È anche professoressa invitata presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università di San Tommaso (Angelicum), Roma e membro del comitato di redazione della Rivista Nova et Vetera (Fribourg).

Monika Grygiel

è medico, psichiatra, psicoterapeuta. Lavora in un Centro di Salute Mentale, ASL Roma. Già docente (dal 2008 al 2019) nell'Area di Psicologia presso Il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia a Roma. Sposata e madre di due figli.

Juan José Pérez-Soba

è sacerdote della Arcidiocesi di Madrid e professore ordinario di Teologia Pastorale del Matrimonio e della Famiglia presso il Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II, Roma. È Direttore dell’Area di Ricerca in Teologia Morale presso il medesimo Istituto. 

Michele Barbato

È medico, specialista in ostetricia e ginecologia. Già direttore di struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia. Esperto di RNF (regolazione naturale della fertilità). Natural Family Planning Medical Consultan. E’ stato tra i fondatori del Camen (Centro Ambrosiano Metodi Naturali) nel 1978, del Centro di Aiuto alla Vita di Vimercate nel 1987, della Bottega dell’Orefice nel 1989 e della CICRNF nel 1991. Ha partecipato allo sviluppo e presieduto l’IEEF, organismo Europeo che associa le realtà che lavorano nel campo della RNF. Presidente dell’Associazione Sintotermico Camen.  

Per approfondire consulta www.camen.org 

Eduardo Ortiz

è dottore in filosofia e professore di filosofia al Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II (Valencia) e all'Università Cattolica di Valencia "San Vicente Mártir". Le sue pubblicazioni appartengono alle aree dell'antropologia filosofica, dell'etica e dei fondamenti della bioetica e della filosofia dell'azione.

Stephen Hildebrand

  è professore di teologia alla Franciscan University of Steubeville in Ohio, USA.  Le sue ricerche e i suoi scritti si concentrano sulla comprensione della Trinità del IV secolo e sul pensiero di San Basilio il Grande.  

Michael Sirilla

  è professore di teologia sistematica alla Franciscan University of Steubenville in Ohio (USA) dal 2002.  Ha conseguito il dottorato in teologia storica e sistematica presso la Catholic University of America nel 2008.  Ha scritto su questioni particolari di ecclesiologia, teologia morale, matrimonio e famiglia.  Il suo libro, Il vescovo ideale: Aquinas's Commentaries on the Pastoral Epistles, è stato recentemente pubblicato da CUA Press.  È sposato e ha otto figli e un nipote. 

Helmut Prader

è sacerdote della diocesi di St. Pölten/Austria dal 2000. Ha conseguito il dottorato presso l’Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia presso l’Università Lateranense a Roma. È professore di teologia morale e bioetica alla Hochschule Benedetto XVI a Heiligenkreuz, Austria. Inoltre, è cappellano familiare diocesano e giudice diocesano. È relatore e membro del consiglio di amministrazione dell’“Institut für Natürliche Empfängnisregelung Dr. med. Josef Rötzer e.V.”

Stefan Salucci

Sacerdote della Diocesi di Pescia, dove è responsabile della Pastorale Familiare e Parroco. Dal 2013 al 2020 ha insegnato presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II di Roma, dove anche è stato Segretario dell'Area Internazionale di Ricerca in Teologia Sacramentaria. Attualmente è Docente incaricato di Morale Sessuale e di Teologia del Matrimonio presso lo Studio Teologico Interdiocesano "Mons. E. Bartoletti" di Pisa e di Morale Sessuale presso l'ISSR "S. Caterina da Siena" della Toscana.

Curriculum vitae

Florence Kabala

Sr. Dr. Florence Kabala è capo del dipartimento di teologia morale, docente titolare di teologia morale e di teologia pastorale familiare al Tangaza University College (Nairobi-Kenya). E' docente invitato di Teologia Morale e Pastorale Familiare presso il Collegio Teologico Salesiano Utume di Nairobi - Kenya, membro del Consiglio del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II in rappresentanza del progetto John Paul II Institute in AMECEA e Africa anglofona. È anche membro del consiglio esecutivo della Conferenza dei vescovi cattolici del Kenya - Commissione per la vita familiare.

Curriculum vitae